QuestionTime: Alluvione in Piemonte e Liguria, sostegno del Ministero dell’Economia si applichi a tutti i comuni indicati nell’elenco ufficiale dalle regioni

Alluvione Genova - repertorio

Alluvione Genova – repertorio

LAVAGNO e GEBHARD — Al Ministro dell’economia e delle finanze. — Per sapere – premesso che:
in Nord Italia, in particolare nelle regioni della Liguria e del Piemonte, le forti perturbazioni temporali di questi hanno causato l’allagamento di intere città come Genova e provincia, mentre in Piemonte sono stati colpiti numerosi comuni, in particolare le città di Gavi, Arquata Scrivia, Novi Ligure, Borghetto Borghera, Serravalle Scrivia, la Val Curone e altri paesi e cittadine nella zona compresa tra le valli Stura, Lemme, Orba, Scrivia e Borbera fino all’alta pianura alessandrina;
sono tuttora in corso le stime dei danni causati dalle alluvioni, anche se per la sola provincia di Genova si parla di oltre 250 milioni di euro di danni mentre per l’Alessandrino la cifra si attesta sui 50 milioni di euro;
una parte buona parte dei comuni dell’alessandrino colpiti dall’alluvione fa parte infatti dello stesso sistema idrografico della Liguria; sono numerosi i torrenti e i corsi d’acqua che nascono in territorio ligure e sviluppano il loro corso in Piemonte, sino a confluire nei fiumi che percorrono la parte piemontese della Pianura Padana;
nei giorni scorsi è stato pubblicato l’elenco dei comuni colpiti dall’alluvione, per i quali il decreto firmato dal Ministro dell’economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan, dispone la sospensione del pagamento dei tributi e degli adempimenti alle persone fisiche, anche in qualità di sostituti di imposta, e le imprese, dal 10 ottobre al 20 dicembre 2014;
lo scorso 17 ottobre la regione ha trasmesso, sia alla Presidenza del Consiglio dei ministri e al Ministero dell’economia e delle finanze, sia al Dipartimento della protezione civile, l’elenco definitivo dei comuni alluvionati in provincia di Alessandria;
degli 85 comuni in provincia di Alessandria segnalati dalla comunicazione definitiva e ufficiale della regione Piemonte, solo 38 sono stati ricompresi in detto elenco del Ministero dell’economia e delle finanze;
la stessa situazione si è verificata per i comuni alluvionati della provincia del Verbano-Cusio-Ossola, dove su 10 comuni alluvionati segnalati nel medesimo elenco della regione Piemonte solo 1 è stato ricompreso nell’elenco del Ministero dell’economia e delle finanze;
se sia a conoscenza delle problematiche sopra esposte e quali azioni intenda intraprendere per garantire che i provvedimenti collegati alla richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza avanzato dalla regione Piemonte, si applichino a tutti i comuni indicati nell’elenco ufficiale e definitivo inviato dalla stessa regione.
(5-03898)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *