I politici condannati per mafia non devono percepire vitalizi dallo Stato. Firma anche tu

stopvitalizi-3

Secondo i dati del Dipartimento per l’amministrazione pernitenziaria, diffusi da Riparte il futuro, solo 11 persone, nel nostro Paese, stanno scontando una pena carceraria per corruzione. E solo 26 persone sono in carcere con una condanna per concussione, mentre 46 sono coloro che stanno scontando la detenzione per essersi indebitamente arricchiti ai danni dello Stato. In Italia ci sono anche ex deputati e senatori condannati in via definitiva per mafia che continuano a percepirei il vitalizio dallo Stato. Per questo anch’io ho firmato: perché condivido la lotta per la legalità e credo la si debba fare uniti, sempre a testa alta. ‪#‎ZeroScuse‬

Alessandro Zan

Firma anche tu qui:

http://www.riparteilfuturo.it/stopvitalizio/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *