Condizione carceraria, una situazione sempre più drammatica

FOTO REPERTORIO DI CARCERI PER VOTO SU INDULTO

Il problema del sovraffollamento carcerario nel nostro Paese non è solo un problema morale e sociale ma è, nella sua sostanza, anche strettamente interconnesso alla tematica della legalità; è, infatti, una contraddizione far vivere chi non ha recepito il senso di legalità in una situazione di palese non corrispondenza tra quanto normativamente definito e quanto attuato e vissuto, spesso, in condizione di palese violazione dei diritti umani. Nel nostro Paese, le strutture penitenziarie accolgono al momento una popolazione pari 54.252 detenuti, come confermato nell’ultimo report annuale sullo stato della giustizia, a fronte di una capienza regolamentare di 49.397 posti a disposizione nei 206 carceri nazionali, con una occupazione corrispondente a circa il 147% dei posti disponibili. Questi numeri testimoniano, dunque, una vera tragedia sociale.”

Si apre con la descrizione di questa drammatica situazione il documento, che ho sottoscritto, promosso del Forum Nazionale Giovani in merito alla questione carceraria nel nostro Paese.

Fabio Lavagno

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *